Dirt: The filthy reality of everyday life. alla Wellcome Collection

A Monster Soup commonly called Thames Water
William Heath, 1828

Quello della sporcizia è  un tema difficile quanto enorme, che la Wellcome Collection ha affrontato con ironia e immaginazione, ma anche con la serietà della grande istituzione scentifica che la contraddistingue.

Attraverso fotografie, dipinti, installazioni ed oggetti vari ed eventuali, Dirt: The filthy reality of everyday life racconta la storia e le vite di varie città – da Delft a Londra, da Dresda a Delhi. Ma non fatevi ingannare dal tono che, sebbene leggero e ironico per gran parte della mostra, non perde tuttavia l’occasione per sottolineare fatti inquietanti come l’appropriazione “sociale” del concetto di sporcizia con la presenza di alcuni poster antisemitici del periodo nazista che invitavano alla “pulizia etnica”. Una mostra perfetta tanto per visitatori occasionali che per gli amanti della scienza.

2011 ©Paola Cacciari

Londra//fino al  31 Agosto 2011, entrata libera.

Dirt: The filthy reality of everyday life

Wellcome Collection
183 Euston Road, London NW1 2BE

Martedì-Sabato  dalle 10 alle 18
chiuso il Lunedì

 

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.