Il pazzo mondo di Guy Bourdin @ Sommerset House

Donne ovunque. E gambe. E labbra. E mani. E scarpe. Soprattutto scarpe. Ma no. Guy Bourdin (1928-1991) non era un maniaco sessuale con tendenze feticiste (anche se devo confessare che dopo qualche minuto all’interno della mostra di Sommerset House avevo cominciato a pensarlo…), ma un fotografo surrealista quando il Surrealismo era ormai diventato un mezzo per agire sui desideri inconscidel pubblico.

Guy Bourdin
Al contrario di Horst – artistico, elegante, monocromatico – Bourdin dedica il suo genio non tanto alla moda quanto alla fotografia della pubblicità di moda. Le sue preferenze non vanno agli abiti, ma agli accessori. E le sue campagne per smalti, rossetti, scarpe e borse non mancano mai dalle pagine di Paris Vogue o Harper’s Bazaar. Il suo stile è un misto di influenze diverse che vanno dal suo maestro Man Ray, a Magritte e Balthus, fino a Luis Buñuel.
Guy Bourdin
Bourdin si ispira alla ‘massa’ ed è ispirato da essa: giocando sui desideri più nascosti della donna, quella che dalla parrucchiera sfoglia annoiata una rivista e improvvisamente si blocca davanti ad una foto che cattura la sua immaginazione per intenderci. Questo è  Bourdin. 

 Non per nulla fu uno dei più celebri fotografi di moda e pubblicità della seconda metà del XX secolo. Anche lui come Helmut Newton ama stupire e provocare, ma la sua audacia formale e la forza narrativa delle sue immaginivanno oltre i limiti della mera fotografia pubblicitaria propriamente detta. Bourdin prende la fotografia di moda e la reinventa.

Guy Bourdin
Approda a Paris Vogue nel 1955, quando la fotografia di moda era sopratutto illustrativa e monocromatica (vedi Horst) e ci resta fino al 1987, rivoluzionando completamente lo stile. Le sue immagini sono provocatorie, scioccanti, surreali cariche di sensualità esplodono di colori primari.

Colore, umorismo (nero, nerissimo) teatro dell’assurdo e sensazione che la finzione non sia mai stata cosi reale.

Fino al 15 marzo 2015

Guy Bourdin: Image Maker
Sommerset House

somersethouse.org.uk
 

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.