Buoni propositi per il 2020

Oggi mi ha preso un “Marie Kondo moment” e seguendo i precetti della gura giapponese ho passato la giornata a  riorganizzare la mia libreria, prendendo in mano ogni libro – non tanto per decidere se mi dava gioia (i libri in genere mi danno sempre gioia…), ma per spolverarlo amorevolmente, uno per volta, prima di rimetterlo a posto sullo scaffale, tenendo da parte quelli che non avevo ancora letto perché non era ancora il momento giusto e che hanno finito con il perdersi tra gli altri. Il risultato è stato questa montagna di libri. Così ho deciso che il mio primo proposito per l’anno nuovo quest’anno sarà il cercare di leggere almeno alcuni dei libri di questa pila – oltre a quelli che inevitabilmente finirò con il comprare e prendere in prestito in biblioteca . 

3 pensieri riguardo “Buoni propositi per il 2020

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.